Imbottigliamento

Le bottiglie più adatte alla conservazione dell’olio d’oliva sono opache, come quelle che utilizziamo abitualmente, perché il contatto con la luce solare è causa di processi di deterioramento dell’extravergine, sia pure lenti. L’unico nostro prodotto che viene confezionato in bottiglie trasparenti è il Novello, per la buona ragione che il suo colore, d’un intenso verde di clorofilla, è una vera gioia per gli occhi e costituisce uno dei suoi tratti caratteristici. Vi raccomandiamo proprio per questa ragione di porre particolare cura nel mantenerlo al buio!

Il processo di imbottigliamento si svolge in locali regolarmente abilitati, adiacenti la cantina, secondo le norme igieniche HACCP. Allo scopo di preservare importanti componenti nutritive il nostro olio non viene sottoposto a processi di filtrazione; l’eventuale presenza di minimi residui di acqua di vegetazione non deve pertanto essere considerato un difetto, ma piuttosto una garanzia di genuinità.

L’imbottigliamento avviene con una macchina automatica che forma una depressione nella bottiglia, così che l’olio affluisca senza passare da pompe a giranti, evitando contatti con l’aria che potrebbero anch’essi dar luogo a fenomeni di ossidazione. La bottiglia o la latta vengono quindi tappate, sigillate, ed etichettate con la nostra etichettatrice. Giunti a questo punto, non resta che assaggiarlo, magari con una fetta di pane.

Nel rispetto della legge comunitaria 161 del 30 ottobre 2014, per i clienti che usano i nostri oli nei loro ristoranti, applichiamo alle bottiglie i tappi antirabbocco.

 

Contattaci


Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci il tuo nome e la tua email se occasionalmente vuoi ricevere notizie sulla nostra azienda e il nostro olio.